Puoi fidarti di un’Amica

Amica Chips nasce proprio da un’amicizia e vuole rendere omaggio a questo grande valore. Pensate a un amico. Quante ne avete passate insieme? Quanti ricordi vi fanno sorridere solo a pensarci? È questo che ci ha ispirato quando abbiamo iniziato quest’avventura: la felicità, il tempo passato insieme, il gusto di stare in compagnia. La voglia di festa che le patatine risvegliano in ognuno di noi, ad ogni crunch. Le stesse emozioni continuano a ispirarci ogni giorno, perché per noi le patatine sono come gli amici: non ce ne sono mai abbastanza.

1990 – Nata da una grande amicizia

Gli anni ’90 sono appena iniziati. I computer cominciano ad arrivare nelle case: per tutti sono anni di innovazione e progresso. Ma è dalla tradizione e soprattutto da una grande amicizia che nasce Amica Chips. E così, i due amici Alfredo Moratti e Andrea Romanò danno vita a questa piccola azienda a Castiglione delle Stiviere che vedremo diventerà presto celebre.

1991 – “Ma sai che sono proprio buone queste patatine?”

I due amici fanno assaggiare le loro patatine ai più noti supermercati. Il successo è immediato e Amica Chips entra dopo solo un anno nella grande distribuzione.

1994 – Nuove ricette

Sono anni di sperimentazione per Alfredo Moratti e Andrea Romanò: i due danno vita a nuove ricette e a nuovi snack che vanno ad ampliare la gamma Amica Chips.

1996 – Nuove Amiche

Cominciano le acquisizioni. Amica Chips rileva Dorita, un marchio di snack del mantovano, e in un crunch la accoglie nella cerchia delle sue migliori Amiche.

1998 – L’azienda cresce

L’azienda continua il processo di crescita acquisendo anche Pandal, brand milanese specializzato in snack, crostini e corn-flakes. Tutta la produzione viene trasferita a Castiglione delle Stiviere.

1999 – Un anno d’oro

Alfredo e Andrea scoprono presso una fiera alimentare a Chicago una nuova patatina più artigianale. E così, ispirati dal viaggio, decidono di dar vita a Eldorada, la prima Amica più spessa dal “gusto di una volta”. Per ottenerla, i soci attuano un processo di produzione specifico e il risultato è una patatina dal sapore molto home-made e rustico, ma stavolta tutta italiana.

2002 > 2004 – La famiglia si allarga

Prima Oscar e poi Laura, due dei figli di Alfredo Moratti, fanno ufficialmente il loro ingresso in azienda e pongono le basi per lo sviluppo futuro del marchio.

2004 – Un’altra Amica

Amica Chips non si ferma più. Viene acquisita anche Mia, nota azienda di snack del Triveneto.

2006 – Quelli della patatina

Il brand raggiunge il grande pubblico anche in TV con uno spot che fa molto discutere. Rocco Siffredi diventa testimonial e protagonista dell’ironica campagna “La patatina tira” e tutto il Paese ne parla.

2016 – La patatina dei numeri 1

Amica Chips raggiunge la vetta: Gigi Buffon diventa il testimonial del marchio, perfetto ambasciatore di valori del brand come la qualità, la costanza e soprattutto la trasparenza. La campagna riscuote un enorme successo: tra numeri uno ci si intende.

OGGI

Amica Chips è ormai un leader del mercato delle patatine: un’azienda di 40.000 mq, con oltre 250 dipendenti e un fatturato di oltre 89 mln di euro. Le patatine Amica Chips sono esportate in oltre 20 Paesi nel mondo. E la storia continua…

Instagram

Twitter

@amica_chips - 2 settimane

E' venerdì! Amica Chips vi aspetta la bar! 😂

@amica_chips - 2 settimane

Buon weekend a tutti :D

Facebook